hotel Lucca - Hotel Hambros il Parco - Via Pesciatina in Lunata 197 55012 Lucca Italia 0583 935 355
  • Italy
  • United-Kingdom
  • Spain
  • Germany

Scopri di più su:

La storia di LuccaLa storia di Lucca
Nata come insediamento ligure e sviluppatasi come città romana a partire dal 180 AC, nel VI secolo, Lucca divenne...[leggi tutto]

I monumenti di LuccaI monumenti di Lucca
Mentre la città si è espansa e modernizzata, le mura intorno al centro storico sono rimaste intatte...[leggi tutto]

Eventi a LuccaEventi di Lucca
Il Settembre lucchese, il Lucca Comics & Games, il Lucca Summer Festival, Santa Zita, il Lucca Digital Photo Festival...[leggi tutto]

Events in LuccaEventi dentro e fuori Lucca
Gli appuntamenti a Lucca per la settimana corrente: mostre, eventi speciali, manifestazioni. Pagina costantemente aggiornata! [leggi tutto]

Attrazioni nei dintorni di LuccaAttrazioni nei dintorni di Lucca
La Cittadella del Carnevale a Viareggio, la Villa e il Museo Puccini, il Parco di Pinocchio, il Giardino di Villa Garzoni...[leggi tutto]

Discover Lucca

Se volete conoscere ulteriori informazioni per un soggiorno ancora più piacevole a Lucca e nei dintorni ..... [Cliccate qui]
San Paolino Patrono, 12 luglio
Lucca DuomoOgni anno, la sera del 12 luglio in occasione della Festa di San Paolino, Patrono di Lucca, si disputa il tradizionale Palio delle Balestre, fra i tiratori appartenenti ai Terzieri cittadini. La gara si svolge secondo il regolamento del 1443 che risulta essere il regolamento di tiro più antico d'Europa. Secondo la leggenda il Vangelo è stato predicato a Lucca da San Paolino, un discepolo di San Pietro.
La scoperta, avvenuta nel 1197, di una lapide che registra la deposizione delle reliquie di San Paolino, un santo martire, sembrava confermare la credenza.
Sulla lapide, tuttavia, San Paolino non viene chiamato "Vescovo di Lucca", né vi è alcuna allusione al fatto che abbia vissuto in epoca apostolica ("Analecta Bollandiana", 1904, p. 491; 1905, p. 502).
Il primo vescovo dalla datazione certa è Massimo, presente al Concilio di Sardica (343). In occasione del Concilio di Rimini (359) era presente Paolino, vescovo di Lucca.
Forse la sopra citata leggenda è nata a causa della ripetizione di questo "Paolino".
La leggenda ci dice anche che egli era nato ad Antiochia, ma venne inviato a Lucca da San Pietro, l'apostolo. Qui si dice che abbia subito il martirio insieme ad un sacerdote, il suo diacono e un soldato. Paolino governò Lucca dal 355 al 365 circa (Benedettini).